INEA - Archivio Digitale >
INEA, Istituto nazionale di economia agraria >
Periodici >
Indagine sul mercato degli affitti in Italia : rapporto regionale ... >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://dspace.inea.it/handle/inea/1184

Titolo: Indagine sul mercato degli affitti in Italia : rapporti regionali. 2008
Autore: INEA
Povellato, Andrea
Bortolozzo, Davide
Mela, Giulio
Borri, Ilaria
Trione, Stefano
Castelli, Maurizio
Gambarin, Luigi
Sturla, Alberto
Marseglia, Francesco
Serchi, Giacomo
Tudini, Lucia
Pierri, Francesca
Fioretti, Amleto
Arzeni, Andrea
Monti, Franco
Palumbo, Stefano
Di Sandro, Glauco
Ugati, Rossella
Degiorgio, Francesco
Basile, Gianni
Gaudio, Franco
Agosta, Ida
Floris, Federica
Issue Date: 2010
Editore: INEA
Abstract: Il mercato degli affitti ha mantenuto anche nel 2008 un andamento contrastante, con un'attività piuttosto intensa nelle regioni settentrionali dove la domanda ha superato spesso l'offerta, mentre al Centro e soprattutto al Sud la situazione è stata meno dinamica e i nuovi contratti sono in calo. Il forte aumento dei canoni, conseguente al rialzo dei prezzi agricoli registrato alla fine del 2007, ha inciso pesantemente sui bilanci economici delle imprese agricole nel corso del 2008. L'acutizzarsi della crisi economica internazionale e la conseguente mancanza di liquidità avrebbe indotto molti imprenditori settentrionali ad incrementare la superficie aziendale tramite l'affitto piuttosto che attraverso l'acquisto. Al contrario in molte zone del Centro e del Sud la crisi e il calo generalizzato dei prezzi agricoli nella seconda metà dell'anno hanno frenato la stipula di nuovi contratti e mantenuto stabili i canoni. Come negli anni passati, si assiste ad un mercato parallelo per i terreni dotati o meno di titoli, per i quali il canone tende ad inglobare l'entità del titolo stesso. Si osserva un'accelerazione nel processo di regolarizzazione degli accordi verbali, che comunque rimangono abbastanza diffusi nelle aree interne e marginali di tutto il Paese. La conversione, sopratutto nelle regioni meridionali, si deve alla necessità di dover dimostrare il possesso dei terreni per poter accedere ai contributi comunitari e a quelli previsti dai Piani di sviluppo rurale, i quali influenzano anche la durata dei nuovi contratti.
URI: http://dspace.inea.it/handle/inea/1184
Appears in Collections:Indagine sul mercato degli affitti in Italia : rapporto regionale ...
Pubblicazioni
Pubblicazioni

Files in This Item:

File Description SizeFormat
SE5-1062.pdf295,96 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open


This item is protected by original copyright

View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

ADInea è un servizio dell'Istituto Nazionale Di Economia Agraria | Via Nomentana 41 00161 Roma
Powered by DSpace versione 3.2 - Feedback
Tutti i diritti sono riservati