INEA - Archivio Digitale >
INEA, Istituto nazionale di economia agraria >
Periodici >
Indagine sul mercato degli affitti in Italia : rapporto regionale ... >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://dspace.inea.it/handle/inea/1020

Titolo: Indagine sul mercato degli affitti in Italia : rapporti regionali. 2011
Autore: INEA
Povellato, Andrea
Longhitano, Davide
Borri, Ilaria
Trione, Stefano
Castelli, Maurizio
Gambarin, Luigi
Zilli, Greta
Sturla, Alberto
Marseglia, Francesco
Serchi, Giacomo
Tudini, Lucia
Fongoli, David
Fioretti, Amleto
Arzeni, Andrea
Monti, Franco
Palumbo, Stefano
Di Sandro, Glauco
Spatuzzi, Rossana
Ricco, Vincenzo
De Vivo, Carmela
Gaudio, Franco
Agosta, Ida
Cirivello, Teresa
Floris, Federica
Issue Date: 2012
Editore: INEA
Abstract: Secondo l'indagine annuale si conferma anche nel 2011 un maggiore dinamismo del mercato nelle regioni settentrionali, con una domanda per terreni in affitto nettamente superiore all'offerta. I canoni sono in rialzo soprattutto per i terreni destinati a colture di pregio e a colture energetiche quali il mais ceroso. Nelle regioni centrali la situazione rimane pressocchè stazionaria, mentre l'offerta tende a prevalere nei casi di ricambio generazionale per via dell'abbandono dell'attività da parte di agricoltori più anziani. Nel meridione, nonostante l'aumento del ricorso all'affitto, si segnala ancora una certa diffidenza da parte dei proprietari. Tuttavia l'offerta tende a prevalere sulla domanda e i canoni tendono al ribasso anche per via di avversità climatiche che hanno caratterizzato la stagione produttiva. In queste zone sono principalmente i giovani agricoltori a sostenere la domanda anche per le agevolazioni presentate dai Programmi di Sviluppo Rurale. I risultati definitivi del nuovo censimento ISTAT dell'agricoltura italiana confermano un cambiamento piuttosto radicale della struttura fondiaria, sempre più orientata all'uso di superfici in affitto o gestite a titolo gratuito. Nel 2010 la SAU in affitto comprensiva dell'uso gratuito, rappresenta il 38% del totale con un incremento complessivo del +60% rispetto al 2000 (tab. 1). L'espansione del ricorso all'affitto e della gestione a titolo gratuito ha interessato tutte le regioni, portando la superficie complessiva concessa in affitto o comodato d'uso a 4,9 milioni di ettari. Tuttavia l'istituto dell'affitto rimane concentrato in misura maggiore nelle regioni di Nord ovest (55%), seguite da quelle di Nord est (38%), dell'Italia centrale (36%) e dalle regioni meridionali (33%) le quali rimangono al di sotto della media nazionale nonostante la poderosa crescita in termini assoluti stimata intorno al +114% nell'ultimo decennio. Rispetto agli anni passati, si è arrestata la corsa all’affitto di terreni da destinare ad impianti fotovoltaici, probabilmente per effetto delle nuove norme che pongono una serie di limiti nella realizzazione degli impianti fotovoltaici “a terra” nelle aree agricole. Al contrario rimane sostenuta la domanda di terreni da parte dei contoterzisti che cercano di ottimizzare l’utilizzo dei parchi macchina combinando le prestazioni di servizi con la lavorazione di fondi propri. Infine si conferma il dualismo strutturale tra le aree agricole marginali, dove sono ancora molto frequenti contratti atipici spesso basati su accordi verbali, e quelle più intensive, dove i contratti più diffusi sono quelli in deroga alla legge 203/82 ed è abbastanza raro trovare accordi verbali. Nel prossimo futuro le nuove disposizioni di AGEA per l’assegnazione dei titoli della PAC soltanto in presenza di contratti di affitto regolari e registrati potrebbero avere qualche effetto sul mercato degli affitti e spingere verso una maggiore regolarizzazione dei contratti.
URI: http://dspace.inea.it/handle/inea/1020
Appears in Collections:Pubblicazioni congiunturali e ricerche macroeconomiche
Indagine sul mercato degli affitti in Italia : rapporto regionale ...
Pubblicazioni
Pubblicazioni

Files in This Item:

File Description SizeFormat
SE5-1390.pdf840,04 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open


This item is protected by original copyright

View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

ADInea è un servizio dell'Istituto Nazionale Di Economia Agraria | Via Nomentana 41 00161 Roma
Powered by DSpace versione 3.2 - Feedback
Tutti i diritti sono riservati